Gambe e caviglie gonfie consigli e rimedi

Le gambe e le caviglie gonfie sono tra i disturbi più comuni che tormentano le donne o chi è costretto a lavorare in piedi o rimane a lungo in posizione seduta, provocandogli un vero e proprio disagio. Come curare, quali sono i consigli o i rimedi da utilizzare quando ci si accorge di avere gambe e caviglie gonfie?

Dai rimedi della nonna: Gambe e caviglie gonfie consigli e rimedi

Molte donne soffrono di questo fastidioso disturbo soprattutto se lavorano in piedi, se la circolazione sanguigna  non è proprio perfetta, se sono leggermente in sovrappeso, se soffrono di ritenzione idrica, di obesità, di cambiamenti ormonali, ecc.. in questi casi le  gambe e le caviglie gonfie diventano  un problema insopportabile soprattutto nel periodo estivo quando il caldo aumenta.

In questo post Dai rimedi della nonna troverete alcuni consigli, trucchisuggerimenti su strategie dietetiche e comportamentali,  rimedi naturali a base di erbe o piante medicinali  come: la centella asiatica, la betulla, il mirtillo nero, il ginkgo biloba, l’ippocastano ecc utili per migliorare la circolazione, attenuare il gonfiore e il senso di stanchezza delle gambe

Il primo passo però, per risolvere questi problemi è quello di adottare un’ alimentazione ed uno stile di vita e comportamentali adeguati: 

diminuendo il peso con una dieta adeguata e tanta acqua;

facendo tutti i giorni mezz’ora (o  almeno 5 giorni a settimana) un po’ di sport: una camminata a passo svelto, una nuotata, una passeggiata in bicicletta ecc;

utilizzando  nel quotidiano scarpe comode né troppo basse né troppo alte;

e per finire utilizzare i rimedi naturali,  la natura infatti ci viene in aiuto con alcune piante che hanno un effetto curativo.

Possiamo utilizzare le piante medicinali sotto forma di creme e oli per massaggi alle gambe, esternamente; oppure internamente come macerati e tisane da prendere per via orale. A seconda di quale è la causa del nostro problema, che sia circolatorio o  di ristagno dei liquidi, si possono utilizzare le seguenti erbe:

Amamelide grazie alle sue benefiche proprietà a livello dei vasi sanguingni è utile nelle varici

Betulla è utile nella ritenzione idrica, nella cellulite

Centella Asiatica favorisce il drenaggio nella cellulite è ideale per gambe gonfie.

Edera l’azione astringente e vasocostrittrice favorisce il riassorbimento dei liquidi che impregnano i tessuti.

Ginkgo Biloba è utile nelle insufficienze venose degli arti inferiori, disturbi della permeabilità capillare, deficit della circolazione arteriosa.

Ippocastano è un vasocostrittore viene utilizzato per alleviare tutti i disturbi derivati da una cattiva circolazione sanguigna: dolore alle gambe, fragilità  capillare, gonfiore.

Mirtillo nero è utile nei problemi, vascolari, nella  circolazione sanguigna.

Ribes nero è indicato nella insufficienza venosa degli arti inferiori,  nella fragilità capillare cutanea.

Rusco o pungitopo: le preparazioni a base di Rusco o pungitopo vengono impiegate come coadiuvanti nel trattamento dei disturbi associati all’insufficienza venosa cronica: senso di pesantezza alle gambe, edema, prurito e crampi notturni ai polpacci;

Vite rossa ha una valida azione protettiva sui vasi venosi e sui capillari.

Pediluvio per caviglie gonfie

Versare in una pentola  3 litri di acqua e  3 manciate di foglie di Vite rossa, far bollire per 15 minuti. Travasare il macerato in una bacinella, aggiungere un po’ di acqua fredda e mettere a bagno i piedi per 15 minuti.

Consigli

1) La cipolla, consumata cruda o cotta, è un prezioso alleato contro la ritenzione idrica.

2) Quando è possibile dormite con le gambe più alte rispetto al cuore mettendoci ad esempio un cuscino sotto.

3) fatevi fare dei massaggi linfodrenanti che favoriscono la circolazione sanguigna e linfatica

4) al termine della giornata è bene immergere le gambe in acqua fredda e poi tenere per qualche minuto le gambe in verticale

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui social network, se desideri ricevere gli aggiornamenti  iscriviti al sito alla newsletter qui sotto. Per qualsiasi domanda lascia un commento.

Leggi anche:

Cattivo odore dei piedi rimedi

Cattivo odore dei piedi cause

Piedi puzzolenti: il pediluvio rimedio naturale

Curare i piedi

Lascia un Commento